Gino Strada, una missione durata tutta la vita, raccontata dalla moglie Simonetta Gola

Gino Strada, una missione durata tutta la vita, raccontata dalla moglie Simonetta Gola

SABATO 28 maggio 2022 | SAN SALVATORE A CORTE ore 21,00

 

Gino Strada: una missione durata tutta la vita 

 

SIMONETTA GOLA

Responsabile della Comunicazione e delle Campagne di raccolta fondi nazionali di Emergency, organizzazione no profit fondata da Gino Strada, suo marito

dialoga con OTTAVIO MIRRA e NICOLA PURGATO

su

UNA PERSONA ALLA VOLTA  (Feltrinelli)

Il libro postumo di Gino Strada

 

«Sono un chirurgo. Una scelta fatta tanto tempo fa, da ragazzo. Non c’erano medici in famiglia, ma quel mestiere godeva di grande considerazione in casa mia. Fa il dutur l’è minga un laurà, diceva mia madre, l’è una missiùn. Un’esagerazione? Non so, ma il senso di quella frase me lo porto ancora dentro, forse mia madre era una inconsapevole ippocratica.»

Questo libro racconta l’emozione e il dolore, la fatica e l’amore di una grande avventura di vita, che ha portato Gino Strada a conoscere i conflitti dalla parte delle vittime e che è diventata di per se stessa una provocazione. In ognuna di queste pagine risuona una domanda radicale e profondamente politica, che chiede l’abolizione della guerra e il diritto universale alla salute.

 

in collaborazione con  

EMERGENCY  

Partecipano  

Peppino Fiordelisi Coordinatore d’area Campania di Emergency 

Sergio Serraino Coordinatore dell’ambulatorio Emergency di Castelvolturno 

 

 

I proventi del libro spettanti all’autore verranno devoluti a EMERGENCY.

 

GLI AUTORI

Gino Strada è stato un grande chirurgo di guerra e uno dei fondatori di Emergency, l’associazione umanitaria italiana per la cura e la riabilitazione delle vittime di guerra e delle mine antiuomo. La sua vita lo ha visto impegnato su tutti i fronti di guerra, dall’Afghanistan alla Somalia, dall’Iraq alla Cambogia e al Sudan. Con Feltrinelli ha pubblicato Pappagalli verdi (1999), che ha vinto il premio internazionale “Viareggio Versilia 1999” e continua a riscuotere un grande successo, così come Buskashì. Viaggio dentro la guerra (2002). Nel 2015 ha pubblicato con Roberto Satolli Zona rossa sull’epidemia di Ebola del 2014. Ha scritto anche la prefazione a In tournée (2002) di Lella Costa e l’introduzione a Libertà. Storie di rivoluzionari per ragazzi che vogliono cambiare il mondo (2020) di Andrea Melis.

 

Simonetta Gola è nata il 4 dicembre 1970. Vive tra Milano e Paderno d’Adda (Lecco). Simonetta è una giornalista ed è attualmente responsabile della Comunicazione e delle Campagne di raccolta fondi nazionali di Emergency, organizzazione no profit fondata da Gino Strada, suo marito.

 

 

 

Clicca sulla locandina e vai al programma completo del Festival